ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LA PULCE

Argentina vittoriosa ma Messi sbotta contro l’arbitro brasiliano

Messi Argentina-Perù (getty images)

La Pulce soddisfatta della vittoria dell'Albiceleste ma non dell'operato del direttore di gara

Redazione ITASportPress

Una rete di Lautaro Martinez, bomber dell'Inter, ha deciso la sfida tra Argentina-Perù valida per le qualificazioni al Mondiale in Qatar del 2022. Eppure, nonostante l'1-0 ottenuto e i tre punti portati a casa, Lionel Messi non è rimasto soddisfatto della serata e soprattutto del comportamento... del direttore di gara. La Pulce, infatti, successivamente alla sfida, ha voluto mandare un messaggio all'arbitro senza peli sulla lingua.

Attraverso un post pubblicato su Instagram, Messi si è arrabbiato con il fischietto brasiliano Wiltom Sampaio, colpevole di aver diretto il match con troppe decisioni contro l'Argentina.

LO FA APPOSTA - "Una partita dura, difficile da giocare. Tanto vento, tutti dietro lasciando pochi spazi", ha esordito Messi in quello che sembrava solo un messaggio di sintesi della sfida appena giocata. Ma poi ecco la frecciata al direttore di gara: "L'arbitro ogni volta che ci dirige fa lo stesso, sembra che lo faccia apposta . Ma ehi, tre punti importanti che ci avvicinano al nostro obiettivo".

Come spiegato da Marca, le ruggini tra Messi e Sampaio hanno origini lontane. Il campione argentino era stato sanzionato dal fischietto nel 2016, dopo una sfida contro il Cile, quando l'argentino era stato accusato di insulti all'assistente dell'arbitro Marcelo Carvalho Van Gesse, lo stesso della serata attuale contro il Perù. Da lì una squalifica di quattro turni per la quale l'AFA aveva fatto appello, vincendolo.

 Messi Argentina-Perù (getty images)
tutte le notizie di