Arthur, gol col Brasile ed elogio a… Pirlo: “Ho tanto da imparare da lui”

Il centrocampista protagonista in maglia verdeoro

di Redazione ITASportPress

Il Brasile ha battuto nella notte 2-0 l’Uruguay nel match clou della quarta giornata di gare di qualificazione. Uno dei gol verdeoro porta la firma dello Juventino Arthur, alla prima gioia in Nazionale. Proprio il centrocampista ha voluto confessare il proprio entusiasmo e contentezza al termine della sfida vinta esaltando anche il suo rapporto col mister bianconero Pirlo, tra i protagonisti, evidentemente, della sua crescita.

Arthur: “Pirlo un grande. Ho tanto da imparare da lui”

Arthur
Arthur (getty images)

“Il primo gol? Sicuramente è una sensazione indescrivibile. Era tanto tempo che lo cercavo, segnare è sempre speciale ma fare il primo gol lo è ancora di più”, ha spiegato Arthur. “Tite ci tratta tutti nello stesso modo e ha una grande vicinanza coi giocatori. Sapevo che non venivo convocato perché non giocavo nel Barcellona. Ma ho lavorato per tornarci”. Merito del ritorno in maglia brasiliana è dunque anche della Juventus e di Pirlo: “Pirlo’ Senza dubbio un grande tecnico, ha grande esperienza di calcio, conosce le sensazioni e le emozioni dei giocatori dentro il campo e sta facendo un grande lavoro. Ho tanto da imparare da lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy