ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

INSEGNAMENTI

Ashley Cole e gli allenatori: “Ecco cosa ho imparato da Ancelotti, Wenger e Mourinho”

Ashley Cole (getty images9

Parla l'ex terzino inglese

Redazione ITASportPress

Interessante intervista rilasciata al Daily Mailda parte dello storico ex terzino della Nazionale inglese Ashley Cole. L'ex giocatore ha voluto parlare di diversi temi legati alla sua carriera e al suo futuro ma particolare rilievo hanno avuto le sue parole a proposito di alcuni allenatori avuti nel corso degli anni. Nel dettaglio sono tre i mister che hanno segnato l'esperienza da calciatore dell'inglese che adesso aspetta la sua occasione per diventare tecnico a tutti gli effetti.

ALLENATORI - Ashley Cole ha parlato di Carlo Ancelotti, ma anche di Arsene Wenger e José Mourinho: "Carlo Ancelotti è stato fondamentale per gestire l'uomo, per conoscere la persona", ha detto l'inglese. 'Ha organizzato sessioni di allenamento in cui volevi essere sempre fuori sul campo. Mi ha fatto sentire molto al sicuro ed è stato molto disponibile e questo ha davvero tirato fuori il meglio di me". Su Wenger: "Arsene ha lasciato che il gioco fosse l'insegnante. Devo dire che ho imparato molto dai miei errori". Poi su Mourinho: "José aveva piani di gioco sorprendenti in termini di dettagli e di tattica".

PERSONALE - Insomma, non si può dire che Cole non abbia avuto grandi maestri. Adesso l'inglese è nello staff dell'U21 inglese e spera, un giorno di avere la sua occasione da tecnico: "Devo essere pronto. Non avevo paura quando giocavo quindi non mi mette paura poter diventare allenatore. Dopo che ho deciso di smettere mi è subito mancato il campo e ho sentito che dovevo restituire qualcosa al mondo del calcio".

 Ashley Cole (getty images)
tutte le notizie di