Atalanta, Gasperini: “A Roma ho tradizione negativa. Scudetto? Vedo un Napoli diverso…”

Le parole dell’allenatore della “Dea” ai microfoni di “Si Gonfia La Rete”, programma in onda sulle frequenze di Radio Crc

di Redazione ITASportPress
Gasperini

Gian Piero Gasperini è intervenuto ai microfoni di “Si Gonfia La Rete”, programma in onda sulle frequenze di Radio Crc; ecco quanto dichiarato dall’allenatore dell’Atalanta:

NAPOLI – “Bestia nera del Napoli? Sono situazioni mai facili da spiegare, a volte ci sono squadre che danno fastidio ad altre a differenza di quanto si possa pensare. Col Napoli c’è da dire che ho anche perso qualche partita. Non credo di aver visto un Napoli superficiale, sono tutti appuntamenti importanti. Tutti stiamo giocando tante partite e non è sempre facile avere la giusta carica agonistica e concentrazione in partite così ravvicinate. Molto ha fatto l’Atalanta dopo la sconfitta contro il Cagliari”.

ROMA – “A Roma ho una tradizione negativa, speriamo di raccogliere qualche punto”.

MIHAJLOVIC – “Noi allenatori siamo sempre un po’ a rischio, bastano pochi risultati negativi. Molto spesso è l’allenatore a pagare, ma siamo oltre modo gratificati quando le cose vanno bene”.

SCUDETTO – “Napoli e Juventus sono due squadre con caratteristiche diverse, anche se i valori sono molto vicini. Vedo un Napoli molto più concentrato e convinto di poter vincere in campionato. Gli altri anni avevo invece la sensazione di essere soddisfatto anche di un secondo posto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy