Atalanta, Gasperini: “L’Inter fu un errore, due filosofie agli antipodi”

“Ho sbagliato io ad andare in una società che non mi ha voluto con forza, che non mi considerava e che di conseguenza non poteva proteggermi”

di Redazione ITASportPress

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, è tornato a parlare della sua esperienza all’Inter, squadra che affronterà domenica in campionato, a La Gazzetta dello Sport. “Ho sbagliato io ad andare in una società che non mi ha voluto con forza, che non mi considerava e che di conseguenza non poteva proteggermi. È un errore che non rifarò mai più. Io e l’Inter non c’entravamo nulla. Eravamo due filosofie agli antipodi. Difesa a 4 con il Trabzonspor? Per la prima e ultima volta in vita mia rinunciai alle mie idee. Sbagliai. Ci ho ripensato quando a inizio stagione, nel momento più critico, contro il Napoli ho puntato sui giovani e sulle mie idee. Se devo morire, muoio con coerenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy