Atalanta, Gomez: “Lione già cancellata. Adesso testa alla Juventus”

Atalanta, Gomez: “Lione già cancellata. Adesso testa alla Juventus”

Le dichiarazioni dell’attaccante argentino rilasciate a ‘La Gazzetta dello Sport’

di Redazione ITASportPress

L’ottimo pareggio conquistato sul campo del Lione è archiviato, adesso l’Atalanta pensa al match contro la Juventus in programma domenica sera. Il Papu Gomez, intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Il gol su punizione al Lione? Volevo metterla lì. L’idea era quella. E’ stata una gran bella cosa. Se proprio devo dirla tutta neppure io conoscevo Fekir. La Ligue 1 non la seguo tanto. Ma sono cose che ci stanno. Ci sta che qualcuno non conosca me. Non ho avuto tante esperienze in Europa. Ora mi conosceranno meglio. Il primo tempo è stato molto difficile, ci siamo abbassati, era difficile ripartire su 70 metri di campo, eppure quando lo abbiamo fatto abbiamo sfiorato il gol con Hateboer. Nel secondo tempo abbiamo inserito Castagne e alzato il pressing, soprattutto eravamo molto più convinti. Fekir? Mi è piaciuto molto. Quando si accende è un gran giocatore, ma quello che più mi ha impressionato è stato Mendy, il terzino sinistro, ogni volta che scendeva ci creava problemi e creava pericoli. E pure io sono rientrato tanto per difendere”.

JUVENTUS – “So di non poter mai riposare, ma va bene così. E’ una partita che tutti vorrebbero giocare contro la squadra più forte. Della Juve ne temo uno in particolare ed è Paulo Dybala, il giocatore più forte del campionato in questo momento, uno che ha fatto continui miglioramenti“.

DYBALA – “Alla fine uscirò dallo stadio con la sua maglia, un onore. Partiremo insieme per il ritiro con la Nazionale argentina. Prenderemo l’aereo lunedì e vivrò questa bella avventura. Sono stanco, ma so di non potermi fermare. Per l’Atalanta l’importante è proseguire su questa strada, ma dobbiamo fare punti anche in campionato. Lione è già cancellata, testa alla Juve. Tranquilli“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy