ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Bel gesto

Atalanta, moglie ex Livaja invia maglie di suo marito ai bambini del Ghana

(Getty Images)

Un bel gesto fatto dalla moglie dell'ex calciatore di Inter e Atalanta

Redazione ITASportPress

La moglie dell’ex calciatore di Inter e Atalanta Marko Livaja, Iris Rajčić, ha inviato numerose maglie dell’Hajduk Spalato con il numero 10 di suo marito, al villaggio di Tatale, in Ghana dove vivono in povertà diversi bambini. Iris Rajcic avrebbe deciso di avviare questa iniziativa grazie al suo amico Grgo Parać, che è in missione in Africa e gli ha rivelato come il calcio sia uno sport estremamente popolare e apprezzato in quel posto. Livaia era un promettente calciatore quando arrivò in Italia poi però qualche suo comportamento sopra le righe gli ha precluso diverse strade. Addirittura sui social network insultò gli italiani.

I fatti - Nel mese di aprile del 2014 agli insulti di un tifoso, che lo invitava a lasciare Bergamo e tornare in Croazia, l'attaccante rispose con le minacce: "Venite in Croazia con me, italiani bastardi". Il commento è stato poi cancellato, ma non in tempo per evitare una cascata di reazioni. Non contento, Livaja si è ripetuto rispondendo ad un altro commento, non propriamente benevolo nei suoi confronti: "Tecnicamente sei un fenomeno e forse avrai una grande carriera, ma ricorda, il pubblico ha tutto il diritto di fischiare. Nella tua futura carriera lontano da Bergamo ricorda che i tuoi tifosi meritano rispetto. La maglia della dea va sudata e rispettata. Ora vattene fuori dai co... e speriamo di non vederti più indossare i nostri colori". "Speriamo merde", la reazione del giocatore.

tutte le notizie di