Atalanta, Muriel: “Grato al club per aver creduto in me. In passato a causa dell’ansia…”

Atalanta, Muriel: “Grato al club per aver creduto in me. In passato a causa dell’ansia…”

“Gasperini? Parliamo molto, è un allenatore che mi conosce da quando sono arrivato in Serie A”

di Redazione ITASportPress

Intervistato dai microfoni di Win Noticias, Luis Muriel, neo acquisto dell’Atalanta, ha parlato delle sue condizioni fisiche in seguito all’infortunio e delle aspettative per la nuova esperienza con la maglia nerazzurra del club di Bergamo. Il colombiano, oltre ad evidenziare il desiderio di fare il meglio con la nuova squadra, ha confessato anche alcuni problemi avuti in passato a causa dell’ansia.

RECUPERO – Infortunatosi ad inizio estate, Muriel parla subito delle sue condizioni fisiche: “. Mi sto godendo i miei ultimi giorni di vacanza, allenandomi duramente e facendo tutto per recuperare dal problema fisico che è quasi risolto al 100%. Il ginocchio sta andando abbastanza bene e presto potrò allenarmi con la squadra. Lo staff medico del Junior mi ha aiutato molto, senza di loro il recupero non sarebbe stato lo stesso”.

DEA – “L’Atalanta ha creduto in me? Sono grato al club che ha scommesso molto su di me. Sono rimasti fermi nell’idea di acquistarmi nonostante l’infortunio. Questo dimostra le forti motivazioni, quando c’è il desiderio che le cose vadano bene da entrambe le parti tutto fila liscio”. E sul tecnicon nerazzurro: “Gasperini? Parliamo molto, è un allenatore che mi conosce da quando sono arrivato in Serie A. Ci ho giocato contro nel derby di Genova, sa cosa posso dargli, le posizioni in cui posso giocare in campo”

PRESENTE E PASSATO – “L’età mi permette di pensare con tranquillità, maturità, in altre occasioni ho peccato a causa dell’ansia, che mi ha portato a sbagliare. Prendo questa sfida con pazienza per dimostrare il mio pieno potenziale”. “Quanti gol farò? Spero siano tanti. Sono felice di giocare con Duvan, sarà una gran motivazione: sarà una sfida con lui per segnare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy