Atalanta, Percassi: “La Champions come andare a scuola. Zapata? Rimane”

Atalanta, Percassi: “La Champions come andare a scuola. Zapata? Rimane”

I bergamaschi attesi dalla prima storica partecipazione alla Champions League

di Redazione ITASportPress
Percassi

Una stagione storica, quella che si appresta a vivere l’Atalanta. I bergamaschi, per la prima volta, giocheranno infatti in Champions League. Di questo, ma anche di calciomercato, ha parlato il presidente dei nerazzurri Antonio Percassi.

CHAMPIONS LEAGUE – “La Champions per noi è come andare a scuola. I delegati Uefa ci hanno spiegato nel dettaglio cosa serve per adeguare il nostro stadio per la competizione. Stiamo imparando a muoverci e a vivere qualcosa di inedito: alle porte c’è una stagione storica per il nostro club. E la cosa più bella è che ormai non dobbiamo neanche presentarci: non siamo visti come una provinciale, ma come una realtà”.

CALCIOMERCATO – “Muriel è stato un acquisto straordinario. Pasalic, invece, è voluto rimanere e con il Chelsea abbiamo trovato senza problemi l’accordo per il rinnovo del prestito. I migliori, in primis Zapata, resteranno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy