Atletico Mineiro, allenatore esonerato dopo una rissa

Atletico Mineiro, allenatore esonerato dopo una rissa

Oswaldo Oliveira viene alle mani con un giornalista: licenziato

di Redazione ITASportPress

La temperatura nel calcio brasiliano resta altissima. Prima i disordini dopo l’elezione del presidente del Corinthians ora il clamoroso esonero dell’allenatore dell’Atletico Mineiro al termine di un dopo-partita alquanto burrascoso.

Oswaldo Oliveira è stato infatti sollevato dall’incarico di tecnico del club di Belo Horizonte per quanto accaduto al termine della gara di Copa del Brasile contro l’Atletico Acreano, terminata 1-1: in sala stampa sarebbe nato un diverbio tra Oliveira e il reporter di Radio Inconfidencia, Leo Gomide, causato da una domanda di quest’ultimo poco gradita dall’allenatore.

Oliveira e Gomide sono quasi arrivati a contatto, un dirigente dell’Atletico Mineiro ha evitato che la situazione degenerasse trattenendo il tecnico, ma a stretto giro si è materializzato l’esonero.

Il presidente del Mineiro, Sergio Camara, ha tuttavia negato la correlazione tra i due fatti, sostenendo che l’esonero di Oliveira, che si è poi scusato per l’accaduto dichiarando di “aver perso il controllo”, è da imputarsi ai soli risultati negativi ottenuti dalla squadra.

Atletico Mineiro, l’allenatore perde la testa: rissa col giornalista

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy