Barcellona, Laporta rivela: “In passato scartato Cristiano Ronaldo…”

Parla il candidato alla presidenza del club, già numero uno in passato

di Redazione ITASportPress
Joan Laporta

C’è aria di cambiamento in casa Barcellona con le elezioni presidenziali ormai alle porte. Uno dei candidati, Joan Laporta, per altro già stato numero uno del club, ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti a El Larguero e a Iniestazo.

Laporta: da Messi a… Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (getty images)

Laporta racconta in primis un retroscena di mercato relativo a Lionel Messi: “Offerta del Real Madrid per Messi? Non ci fu nulla, ma ci fu un’offerta incredibile dell’Inter. Si parlava di un valore vicino alla clausola di allora, dissi no e me ne fecero una ancora più alta. Dissi ancora di no. Non cambiai idea”.

Deciso anche su un altro affare di mercato quello che avrebbe potuto portare Cristiano Ronaldo in maglia blaugrana: “Stavamo per ingaggiare Ronaldinho e Rafa Márquez e allora l’agente del messicano ci propose di prendere un ragazzo di nome Cristiano Ronaldo, che in quel momento era allo Sporting Lisbona”, ha rivelato Laporta. “Mi dissero: ‘l’ho già venduto allo United per 19 milioni, ve lo lascio a 17’. Avevamo già investito su Ronaldinho in quel ruolo e pensavamo fosse coperto. Lo abbiamo bocciato e sinceramente non me ne pento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy