Barcellona, Messi “chiede” di saltare 5 partite prima del Mondiale

La Pulce ha la Russia nella testa: via al piano “salvaguardia” da concordare con Valverde

di Redazione ITASportPress

D’accordo tornare a primeggiare in Liga e a sollevare la Champions, perché a vincere non ci si abitua mai, ma nella testa di Lionel Messi nel 2018, prima ancora che rivincere il Pallone d’Oro, c’è inevitabilmente una sola cosa: la conquista del Mondiale.

A 31 anni, e dopo lo shock della finale persa nel 2014, la Pulce sa di essere all’ultima occasione per non lasciare una macchia di incompiutezza nella propria leggendaria carriera e allora nulla viene lasciato al caso nella marcia di avvicinamento verso la Russia, che peraltro Messi ha griffato con la tripletta all’Ecuador che ha spazzato via le paure dell’Argentina il ottobre scorso.

Secondo quanto riportato da Don Balon, il fuoriclasse di Rosario starebbe concordando con l’allenatore del Barcellona Ernesto Valverde una lista di 5 partite del finale di stagione da non giocare, in modo da conservare energie in vista del Mondiale.

Si tratterebbe ovviamente di gare non di primo piano di Liga, fermo restando la presenza di Leo nelle battute finali della Champions, qualora il Barça ci arrivasse, e nella finale di Coppa del Re il 21 aprile contro il Siviglia.

Obiettivo Triplete sempre vivo, quindi, e per farlo diventare… poker con il Mondiale Messi potrebbe non giocare contro il Malaga alla 28a giornata, contro lo stesso Siviglia alla 30a, sul campo del Celta alla 33a, al “Riazor” contro il Deportivo La Coruña alla 35a e infine a Levante nella penultima giornata.

Sampaoli ringrazia, e spera…

Leo Messi fa magie anche in tv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy