ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL DIFENSORE

Bastoni: “Grazie Gasp, ma è di Conte il 90% di quello che sono oggi”

Il difensore si racconta a 360°

Redazione ITASportPress

Lunga intervista a DAZN nello speciale Day Off per Alessandro Bastoni, difensore dell'Inter e della Nazionale. Il giovane centrale ha ripercorso alcune tappe della sua carriera sottolineando l'importanza di due allenatore come Gian Piero Gasperini e Antonio Conte.

I MISTER - "Gasperini è stato fondamentale per me. Avevo sedici o diciassette anni e mi ha subito chiamato in prima squadra. Quella era un’Atalanta che puntava già all’Europa ed era quindi una grande squadra. Lui ha avuto il merito di puntare su me fin da subito ed io sono stato bravo a ripagare la sua fiducia. E’ stata una persona fondamentale per il mio percorso", ha detto Bastoni sull'attuale manager della Dea. Poi, però, grande riconoscenza anche per Antonio Conte: "E’ stato lui che mi ha consacrato. A lui devo veramente il 90% di ciò che sono oggi. Mi ha trasmesso realmente tanto sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista della mentalità. Non è da tutti far giocare in una squadra come l’Inter un ragazzo di venti anni. Gli devo tanto".

tutte le notizie di