Bayern Monaco, Rodriguez: “Non conosco il mio futuro, ma qui sono felice”

Bayern Monaco, Rodriguez: “Non conosco il mio futuro, ma qui sono felice”

Il trequartista colombiano potrebbe sfidare il Real Madrid, che ne detiene il cartellino, nelle semifinali di Champions

di Redazione ITASportPress

Il cerchio della Champions si stringe e la strada verso Kiev si sta facendo sempre più chiara. Per Real Madrid e Bayern Monaco la semifinale sembra a un passo dopo le nette vittorie in trasferta nell’andata dei quarti contro Juventus e Siviglia.

Un eventuale incrocio in semifinale è possibile, per quella che sarebbe una rivincita di fuoco del quarto dell’anno scorso, risolto a favore dei blancos dopo i supplementari, ma non senza tante polemiche arbitrali da parte dei tedeschi.

In caso di accoppiamento, una sfida nella sfida la vivrebbe James Rodriguez. Il trequartista colombiano è stato ceduto la scorsa estate proprio dal Real al Bayern con la formula del prestito biennale oneroso a 10 milioni, ma senza obbligo di riscatto. Sulla carta, i bi-campioni d’Europa possono riprendersi il giocatore, che però lascio la Castiglia a causa dello scarso impiego da parte di Zidane e della forte concorrenza in attacco.

Anche per queste le parole di James, che conta di disputare un ottimo Mondiale, quattro anni dopo quello nel quale si rivelò al mondo in Brasile, sono alquanto algide sull’ipotesi Real-bis: “Nessuno sa cosa potrà accadere in futuro. Bisogna pensare al presente e il mio presente è questo club – ha detto Rodriguez a Fox Sports – Qui al Bayern sono felice, sto giocando di più e questa è un’ottima cosa per me. Al momento sto pensando esclusivamente a questa squadra”.

Le strane esultanze del Bayern Monaco

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy