Bayern Monaco, Rummenigge: “Mi ribolle lo stomaco se penso che domani giocheremo a porte aperte”

Il CEO dei bavaresi parla riguardo alla scelta di giocare la Supercoppa europea a porte aperte

di Redazione ITASportPress
Rummenigge

Rummenigge tuona sulla scelta di far giocare la Supercoppa Europea di Budapest a porte aperte. La città ungherese infatti vanta tristemente un elevato tasso di infezione al Covid-19 che è pari al doppio rispetto a quello presente in Baviera. Il CEO del Bayern Monaco ha espresso tutta la propria preoccupazione ai microfoni di ZDF.

IL MAL DI PANCIA DI RUMMENIGGE

Rummenigge
Rummenigge (Getty Images)

“Sono preoccupato per la partita di domani tra Bayern Monaco e Siviglia, ho il mal di pancia quando ci penso. La partita verrà disputata in una città con un tasso di infezione di oltre 100 per 100.000 abitanti, in realtà credo che stia ribollendo lo stomaco di molte persone. Questa cosa va presa sul serio perchè ci sono dei rischi, saranno attesi quasi mille tifosi del Bayern”. Questa tutta la preoccupazione espressa da Rummenigge in vista della gara di domani tra bavaresi e spagnoli.

LADY CR7 SORPRENDE TUTTI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy