Benevento, sfogo shock di Lucioni: “Svegliatevi congelati nelle casse di mogano”

Il difensore del club campano esprime su Instagram tutto il suo dissenso per la squalifica di un anno per doping

di Redazione ITASportPress
Lucioni

Fabio Lucioni non ci sta e, attraverso le “Stories” di Instagram, esprime tutto il suo dissenso per la squalifica di un anno per doping; ecco lo sfogo shock del difensore e capitano del Benevento: “Con la speranza che domani mattina vi svegliate congelati e per trasportavi servono delle casse di mogano. A buon intenditore poche parole…”.

lucioni

Il giocatore classe ’87, che da sempre aveva esternato la propria innocenza affermando che l’anabolizzante “clostabol” gli era stato somministrato dal medico sociale, punta quindi il dito contro il Tribunale Nazionale Antidoping.

Froome: “Salbutamolo? Sempre nei limiti. Ho corso 10 anni con l’asma…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy