Benzema senza pace, respinto ricorso per il caso sextape a Valbuena: “Una pagliacciata!”

Benzema senza pace, respinto ricorso per il caso sextape a Valbuena: “Una pagliacciata!”

Il francese si sfoga sui social

di Redazione ITASportPress

Momento d’oro per Karim Benzema, attaccante del Real Madrid. Trascinatore assoluto delle merengues sul campo e protagonista di record stagionali a livello personale e di squadra, il bomber francese non sta avendo altrettanta fortuna fuori dal rettangolo di gioco.

Infatti, Benzema non riesce a mettere la parola fine al caso che ha visto coinvolto il suo ex compagno di squadra Mathieu Valbuena, vittima, secondo la legge, dell’attaccante francese e di Djibril Cissé che nel 2015 lo avrebbero ricattato in merito ad un filmino a luci rosse. A distanza di anni, il caso Valbuena-Benzema continua. La Corte di Cassazione francese ha, infatti, respinto il ricorso dell’attaccante del Real Madrid, che sperava di chiudere la vicenda. Ora il giudizio proseguirà davanti al tribunale di Versailles. Invevitabile lo sfogo di Benzema che, via Twitter, ha commentato: “La pagliacciata continua! Vai in un tribunale dopo esserci già stato”.

Valbuena aveva precedentemente parlato di VOLER PERDONARE BENZEMA, ma a quanto pare, la legge non guarda in faccia nessuno…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy