Birindelli affonda Sarri: “Tutti sappiamo che non era la prima scelta della Juventus…”

L’ex difensore punge il tecnico bianconero

di Redazione ITASportPress
Sarri Juventus

Ancora un attacco al mondo Juventus ed in particolare a Maurizio Sarri. Questa volta da parte di chi l’ambiente bianconero lo conosce bene come l’ex difensore Alessandro Birindelli. Parlando a Radio 24 a proposito dell’imminente esordio in Serie A dei bianconeri in campionato, l’ex terzino ha affrontato diversi temi legati sia alla finale di Coppa Italia sia al futuro del mister toscano.

Birindelli: l’affondo su Sarri

Birindelli
Birindelli (getty images)

“Quando le cose non vanno bene e il pubblico è abituato in un certo modo ci può stare che qualcuno si lamenti delle scelte della società o dell’allenatore e anche del rendimento dei singoli calciatori”, ha detto Birindelli sul ko della Juventus in Coppa Italia. “In ogni caso ricordiamoci che la Juventus in questo momento è prima in campionato e in corsa per la Champions League: i bilanci si faranno al termine della stagione”. Ma nonostante le parole inizialmente pesate, l’ex difensore bianconero non fa sconti al mister: “Tutti sappiamo che non era la prima scelta della Juventus. Alla fine è arrivato lui e si è dovuto adattare, anche se qualche colpa ce l’ha per certe letture”.

Squadra e singoli

Ma non solo mister Sarri nel mirino di Birindelli, anche la squadra e i singoli calciatori: “La Juventus mi sembra una squadra senz’anima con tanto dominio territoriale, ma che non riesce a decidere le partite per mancanza di decisione nelle due aree. In quella offensiva la Juve ci entra pochissimo. Si può essere poco brillanti, ma si può fare anche una partita un po’ più sporca e cattiva. Io, invece, vedo una squadra che giochicchia, che potrebbe far gol in qualsiasi momento, ma che non riesce a sfruttare le occasioni”. “Cristiano Ronaldo? La bravura di un allenatore sta nel capire le caratteristiche di un giocatore. Vero che Ronaldo partiva da sinistra, ma aveva campo davanti. Ora non ha più la brillantezza di saltare l’uomo nello stretto: se riceve palla da fermo, per me, è prevedibile”.

TUTTE LE NEWS DI GOSSIP QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy