ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

RETROSCENA

Blanc rivela: “Potevo allenare il Barcellona ma poi non si è fatto nulla…”

Laurent Blanc (getty images)

L'ex calciatore e mister racconta alcuni aneddoti passati e non solo

Redazione ITASportPress

Lunga intervista a Panenka Magazine da parte dell'ex calciatore e mister Laurent Blanc che ha raccontato diversi retroscena legati anche a delle esperienze non realizzate che avrebbero potuto vederlo diventare allenatore del Barcellona.

Si parla del periodo in cui in Catalogna ci fu l'addio di Luis Enrique: "Ho parlato due o tre volte con Eric Abidal. Ovviamente era un sogno allenare una squadra come il Barça, ma non è successo per vari motivi", ha detto Blanc. "Non era il momento o qualcuno pensava non ero preparato per questo. Questa è la vita. C'ero andato vicino anche da calciatore, avevo l'accordo con Cruijff ma poi lui fu licenziato e non se ne fece nulla".

Non poteva mancare, a proposito di Barcellona, un commento sull'addio di Messi col relativo approdo in Francia al Psg: "Per il calcio francese è incredibile avere Messi, Neymar e Mbappé nello stesso campionato. Il Psg è su un altro pianeta ma per il campionato è bello vedere questi giocatori ogni settimana. Al Barça penso che abbiano commesso errori molto grandi, non solo sulla questione Messi. Negli ultimi quattro o cinque anni hanno perso giocatori incredibili e un club come il Barça non se lo può permettere. Non puoi perdere Neymar e Messi, perché poi è molto difficile sostituirli".

 Blanc (getty images)
tutte le notizie di