Bolt, l’allenatore: “Ora può giocare a calcio”

Bolt, l’allenatore: “Ora può giocare a calcio”

La fine di un ciclo, a volte, può coincidere con l’inizio di una nuova avventura, magari in un altro sport

di Redazione ITASportPress

“Diventare un giocatore di calcio? L’idea continua ad affascinarmi, ma non so se avrò ancora voglia di far fatica”. Così Usain Bolt prima dell’inizio dei Mondiali di atletica leggera che lo hanno visto concludere al terzo posto nella sua ultima gara nei 100 metri. La fine di un ciclo, a volte, può coincidere con l’inizio di una nuova avventura, magari in un altro sport come il calcio, da sempre amato dal giamaicano. Inseguire e calciare un pallone potrebbe essere il futuro di Lightning Bolt; ieri, dopo la conquista della medaglia di bronzo, Glen Mills, allenatore della leggenda classe ’86, ha rilasciato queste dichiarazioni tanto brevi quanto significative: “Ora può giocare a calcio”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy