Bozza d’intesa tra il Milan e Conte, ma il contenzioso con il Chelsea e… Gattuso bloccano tutto

Bozza d’intesa tra il Milan e Conte, ma il contenzioso con il Chelsea e… Gattuso bloccano tutto

I rossoneri accelerano per il cambio della guardia in panchina, ma i tempi non saranno brevi

di Redazione ITASportPress
Conte

Il mutamento di pelle del Milan non è ancora finito. Ma l’ultimo ritocco non si concretizzerà prima della prossima stagione o comunque di qualche mese. Dopo aver liquidato i dirigenti Fassone e Mirabelli, portati dalla vecchia proprietà cinese, il fondo Elliott ha dato un tocco d’italianità e soprattutto di rossonero all’apparato dirigenziale, con gli ingressi di Leonardo come direttore dell’area tecnic e del tifoso milanista doc Paolo Scaroni nel ruolo di presidente. L’ultimo capitolo allora sembra essere quello legato alla figura dell’allenatore. Rino Gattuso, portato a Milanello nello scorso novembre proprio da Mirabelli, è legato al club da un ricco triennale da 2 milioni netti, ma sente venire meno la fiducia della società.

Si aggiunga il rapporto difficile con Leonardo e lo scenario di un esonero non è utopico. Non nell’immediato, considerando il tempo che stringe sul mercato e il fatto che i tifosi sono dalla parte di Ringhio, ma qualche passo falso potrebbe essere fatale all’ex bandiera rossonera. Sullo sfondo si staglia già infatti la figura di Antonio Conte, reduce dall’esonero dal Chelsea, ma ancora legato ai blues fino al 2020 per circa 11 milioni netti a stagione. Ad Abramovich, che ha tentato anche la carta del licenziamento per giusta causa, farebbe comodo liberarsi di un simile ingaggio e il Milan ci pensa. Anzi, c’ha già pensato, perché una bozza d’accordo tra i rossoneri e l’ex ct azzurro c’è già, sulla base di un biennale 6 milioni più bonus. Al momento però è tutto bloccato, in attesa che inizi la stagione e che il Chelsea accordi la buonuscita a Conte, pari a 5 milioni, evitando così la scomoda trattativa per la rescissione.

Milan, Reina si dà al canto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy