Braida sicuro: “Juventus prendi Suarez. Lui come Weah e Shevchenko”

L’ex dirigente del Barcellona sul bomber uruguaiano

di Redazione ITASportPress
Braida

Luis Suarez sempre più vicino alla Juventus con tanto di approvazione da parte di Ariedo Braida, ex dirigente anche del Barcellona che ha parlato del centravanti ai microfoni di Tuttosport.

Braida: “Suarez come Weah e Shevchenko”

Suarez

“Suarez ha il dna bianconero”, ha esordito con sicurezza Braida. “Se fosse un quadro potrebbe essere l’Urlo di Munch. Ma quello di Munch è un grido di dolore, mentre quello di Luis è un invito alla battaglia. A vincere la partita, sempre”. “Lui e Cristiano Ronaldo? Li vedo benissimo. Suarez ha sempre segnato tanto e ovunque: Uruguay, Ajax, Liverpool, Barcellona. Parliamo di un vero bomber, ma che sa giocare benissimo al calcio. Si è trovato alla grande con Cavani in Nazionale e con Messi nel Barcellona, per questo nel caso non avrà problemi con CR7. Anzi, si troverebbe alla perfezione: parliamo di due vincenti”. “Lui è unico nel furore, nella cattiveria agonistica. In campo è un guerriero e con il suo spirito trascina anche i compagni. Ha un carattere forte, è un combattente nato.

E poi il paragone: “A parte Van Basten, che è fuori categoria, Luis lo metterei con i migliori: penso a Weah e Shevchenko. Parlano i numeri per Suarez. E per un bomber sono tutto tranne che un dettaglio. Detto questo, i paragoni sono sempre complicati, soprattutto tre epoche diverse”.

COMPAGNA DI UN CALCIATORE MANDA IN TILT IL WEB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy