Brescia, altra stoccata a Balotelli: notificato l’avviso di recesso

Il contratto, in scadenza il 30 giugno, cesserà automaticamente nel momento in cui le Rondinelle saranno ufficialmente in Serie B

di Redazione ITASportPress
Balotelli

C’è chi è pronto a lottare per restare in A fino all’ultima giornata di questo strano campionato edizione 2019-2020 e c’è chi pensa già ai piani futuri.

Il Brescia, ultimo e distante otto punti dalla zona salvezza, ha fatto pervenire a Mario Balotelli la notifica del diritto di recesso del contratto, la cui scadenza sarebbe al 30 giugno, ma che si interrompererebbe automaticamente in caso di retrocessione in B delle Rondinelle. Retrocessione non ancora aritmetica, ma che sembra quasi ineluttabile.

La mossa del presidente Cellino è un chiaro avviso a Super Mario, uno ulteriore dopo quelli delle scorse settimane. Il tormentato rapporto di Balotelli con la squadra della propria città è agli sgoccioli e a questo punto l’attaccante si è visto prolungare automaticamente il contratto, a tempo come molti colleghi che sarebbero andati a scadenza 30 giugno: il nuovo limite temporale non è però la fine del campionato o il 30 agosto, bensì il giorno in cui il Brescia sarà aritmeticamente retrocesso.

Da quel momento Super Mario tornerà ad essere svincolato e dovrà nuovamente andare a caccia di riscatto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy