Brescia, ufficiale l’esonero di Suazo: Corini è il nuovo allenatore

Brescia, ufficiale l’esonero di Suazo: Corini è il nuovo allenatore

Cellino liquida il fedelissimo dopo appena tre giornate

di Redazione ITASportPress

Martedì nero per le panchine di Serie B. Dopo le dimissioni di Marcello Chezzi dalla panchina del Carpi, è arrivato il primo esonero della stagione. È successo a Brescia, dove Massimo Cellino ha silurato dopo appena tre giornate David Suazo, scelto proprio dal presidente delle Rondinelle, che aveva avuto l’honduregno come giocatore al Cagliari, per avviare un nuovo ciclo volto a riportare la squadra in Serie A.

Due i punti raccolti in tre partite da Suazo, cui non è bastato il pareggio di sabato contro il Pescara.

“Brescia Calcio Spa – si legge nel comunicato ufficiale del club – comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra David Suazo e il suo staff. Al tecnico e ai suoi collaboratori un sentito ringraziamento per l’impegno profuso in questi mesi e l’augurio per il proseguo della carriera”. Suazo aveva cominciato la carriera da allenatore in Italia nel settore giovanile del Cagliari.

Il nuovo allenatore è Eugenio Corini, bresciano di Bagnolo Mella, che torna a casa dopo 23 anni: prodotto del vivaio del club, con cui aveva debuttato in B a 18 anni nel 1988 restandovi fino al ’90, era poi tornato ad indossare la maglia della squadra della propria città in A nella stagione 1994-’95. Il Genio ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2019 con opzione sulla stagione successiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy