Cagni non fa sconti: “Icardi? Non è adatto per chi vuole vincere. E su Balotelli…”

Cagni non fa sconti: “Icardi? Non è adatto per chi vuole vincere. E su Balotelli…”

L’ex allenatore non ha usato toni morbidi verso l’attaccante dell’Inter sempre più fuori dal progetto nerazzurro

di Redazione ITASportPress
Cagni

Mauro Icardi è l’uomo di questa sessione di mercato, sul suo futuro ci sono ancora molte incognite, anche se l’unica cosa che sembra certa è il fatto che difficilmente giocherà ancora con la maglia dell’Inter. Il club nerazzurro ha fatto capire chiaramente che l’argentino e fuori dal progetto e l’ha anche escluso dalla tournée in Cina, lasciandolo ad allenarsi a Milano da solo.

Il tecnico Gigi Cagni intervistato da TMW Radio durante il programma “Maracanà” ha parlato dell’attaccante, spiegando come si è giunti a questa situazione: “Perchè vale così poco? Questa è la sua cifra oggi, perché lo scorso anno non ha fatto niente. Poi ha fatto una cosa gravissima: da capitano ha lasciato la squadra. Se si è deprezzato la colpa è sua, ma c’è da dire che anche lo scorso anno non lo voleva nessuno. Non lo prende nessuno che vuole vincere, non è adatto”.

E su un altro bomber a caccia del rilancio, Mario Balotelli, Cagni ha aggiunto: “Aveva potenzialità enormi, ma se non hai cultura. Questa te la devono dare i settori giovanili. Se fosse cresciuto all’Atalanta sarebbe diventato un grande giocatore…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy