Calciopoli, la Juventus non si arrende: “Faremo di tutto per riavere quei due scudetti”

Ancora battaglia per i due titoli tolti ai bianconeri

di Redazione ITASportPress
Agnelli

La Juventus torna a pensare a Calciopoli e soprattutto agli scudetti tolti, quelli relativi al 2004-05 e 2005-06, uno non assegnato e uno finito all’Inter e conosciuto come lo scudetto di cartone.

Come riporta calcioefinanza.it, tra gli azionisti che si incontreranno presto nell’Assemblea prevista nelle prossime ore, c’è grande desiderio di riottenere attraverso una lunga battaglia legale, i titoli “andati persi”.

Juventus: tutto per i due Tricolore

Juventus (getty images)

Da quanto si apprende, alla domanda dell’azionista Danubi in merito alla situazione legata agli scudetti tolti, la Juventus avrebbe risposto: “Abbiamo nel corso degli anni esperito tutte le azioni a tutela della Società per ottenere quanto dovuto. Siamo in attesa della fissazione dei ricorsi al TAR che da ultimo abbiamo proposto avverso la decisione degli organi della giustizia sportiva e del Coni. Ogni tentativo di ottenere la riassegnazione degli scudetti sarà effettuato dalla Società“.

Da ricordare come l’ultimo atto a livello di giustizia sportiva è la decisione del Collegio di Garanzia del Coni dello scorso 6 novembre, che aveva “dichiarato inammissibile l’impugnazione proposta dalla Juventus”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy