Cannavaro: “Sarri non ha tradito il Napoli. Conte? Mi fa effetto vederlo all’Inter…”

Cannavaro: “Sarri non ha tradito il Napoli. Conte? Mi fa effetto vederlo all’Inter…”

“Icardi farebbe comodo al Napoli”

di Redazione ITASportPress

Fabio Cannavaro, allenatore del Guangzhou Evergrande, ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport, nella quale ha commentato l’arrivo di Sarri alla Juventus e quello di Conte all’Inter oltre ai possibili affari di mercato che riguardano specialmente l’ambiente partenopeo.

ALLENATORI – Su Sarri e Conte, Cannavaro ha detto: “Sarri alla Juve un tradimento per Napoli e i napoletani? Io parlo da allenatore e dico che un professionista deve andare dove ti chiedono e dove ti vogliono. Poi, sinceramente, mi fa più effetto vedere Conte, che ha alle spalle una storia quasi tutta juventina, sulla panchina dell’Inter che Sarri, con i suoi tre anni a Napoli, a Torino”. E su Conte: “Per me farà bene, vedrete che ridurrà il gap con la Juve. Le sue richieste sul mercato? L’allenatore bravo è quello che si fa comprare i bravi giocatori”.

MERCATO ATTACCANTI – “Icardi al Napoli? Mauro è un attaccante molto forte. Diciamo che si accorcerebbe parecchio la distanza con la Juventus. Icardi è uno che ti fa 20 gol a campionato, più altrettanti Milik… diventerebbe un attacco interessante”. “Insigne? Per me fino a quando Lorenzo ne ha l’opportunità è giusto che stia a Napoli: questa città è casa sua, indossa la fascia da capitano e ha la possibilità di giocare per la squadra del suo cuore. Perché dovrebbe andar via? Altri lo hanno fatto e non hanno avuto fortuna altrove”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy