Capello punge Sarri: “Dybala rischio che non andava preso. Non c’è solo un sistema di gioco…”

L’ex mister dopo l’eliminazione della Juventus dalla Champions League

di Redazione ITASportPress
Capello

Non le manda certo a dire Fabio Capello nei confronti della Juventus e di Maurizio Sarri dopo l’eliminazione dei bianconeri dalla Champions League per mano del Lione. Non è bastato il successo per 2-1 alla Vecchia Signora per passare il turno. Tanta delusione e soprattutto una valanga di critiche.

Capello: “Rischio Dybala non da correre. Io avrei messo…”

Sarri
Sarri (Getty Images)

Parlando negli studi di Sky, Capello ha spiegato la sua visione della partita e ha punzecchiato Sarri su qualche scelta azzardata: “Io avrei messo Cuadrado nel tridente, la leggevo in un’altra maniera questa sfida. Pensavo che già dall’inizio mettesse il colombiano alto al posto di Bernardeschi e invece…”. Poi su Dybala mandato in campo: “È stato un azzardo che non ha pagato. Il rischio Dybala non andava preso. L’allenatore deve capire che cosa ha in mano, non c’è un solo sistema di gioco, deve essere elastico. Ho fatto i complimenti a Sarri perché si era adeguato, ma mi sembra che a un certo punto sia mancata quella rabbia che mette in evidenza le qualità dei giocatori. Si è messo in evidenza solo Ronaldo, perché l’Higuain di stasera è stata un cosa…”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy