Capello: “Rafinha vuole tempo e l’Inter non ne ha. Dzeko? La Roma cerca soldi. Su Nainggolan…”

Capello: “Rafinha vuole tempo e l’Inter non ne ha. Dzeko? La Roma cerca soldi. Su Nainggolan…”

L’allenatore dello Jiangsu Suning è intervenuto telefonicamente a “Deejay Football Club”, programma in onda sulle frequenze di Radio Deejay

di Redazione ITASportPress
Capello

Tra il mercato cinese e i temi strettamente d’attualità. Fabio Capello ha tratto questi argomenti telefonicamente a “Deejay Football Club”, programma in onda sulle frequenze di Radio Deejay; ecco quanto dichiarato dall’allenatore dello Jiangsu Suning:

CINA – “C’è una regola per quanto riguarda il mercato sugli stranieri, se ne possono tesserare al massimo quattro: qui si cerca di far crescere i giovani”.

RAFINHA – “Giocatore di qualità che, però, viene da un infortunio: diamogli tempo, anche se l’Inter non ha tempo”.

DZEKO – “Se vendi Dzeko devi inventarti un sistema di gioco col falso ‘nueve’. La Roma vuole fare cassa visto che Dzeko ha una certa età, l’obiettivo è quello di abbassare l’età media”.

NAINGGOLAN – “Futuro in Cina? Dipende da come riescono a fare il contratto perché ci sono le regole cinesi di mezzo”.

ATALANTA-NAPOLI – “Gara importante per il Napoli contro una squadra guidata da Gasperini che ha fatto un miracolo. Con la pressione che fa, l’Atalanta punta a non far giocare il Napoli”.

ALLEGRI – “Grande allenatore fin dai tempi del Milan. E’ uno che capisce soprattutto cosa ha in mano. Usa diversi sistemi di gioco, cerca di inventarsi sempre qualcosa di nuovo. E’ un signor allenatore che ha le proprie idee, chi scopiazza non va lontano: mi viene in mente chi prova a imitare Guardiola, ma è impossibile farlo se non hai i giocatori a disposizione di Guardiola”.

RIMPIANTO – “Un giocatore che non sono riuscito a prendere? Quando non riuscivo a prendere la prima scelta facevo fatica a scegliere il piano ‘B'”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy