Carlos Zambrano, frecciata a Neymar: “In campo è un vero clown…”

Il calciatore del Perù dopo la sfida contro il Brasile e gli atteggiamenti dell’attaccante verdeoro

di Redazione ITASportPress

Carlos Zambrano non le manda certo a dire a Neymar. Il calciaotore del Perù, recente rivale del Brasile nella sfida di qualificazione ai prossimi Mondiali, ha criticato pesantemente gli atteggiamenti in campo dell’attaccante. Spesso accusato di accentuare e simulare l’aver subito falli, O’Ney ha ricevuto non certo dei complimenti da parte del giocatore che, per altro, è stato espulso proprio a seguito di un intervento nei suoi confronti.

Zambrano: “Neymar è un clown”

Zambrano Neymar (getty images)

“Onestamente, Neymar è un grande giocatore, uno dei migliori al mondo, ma per me è un vero clown”, ha detto Zambrano al programma televisivo La banda del Chino. “Neymar è consapevole di tutto quello che ha fatto in campo, è un grande giocatore ma cercava il contatto per avere ogni minimo fallo. In area di rigore si è lanciato quattro o cinque volte per vedere se gli davano un rigore e alla fine ha ottenuto il suo obiettivo, con due rigori”. E ancora: “È il Brasile, e quindi che fosse tocco o meno da rigore, sono andati a vedere il VAR. Sono andati a rivedere ogni cosa solo perché era il Brasile”, ha concluso in modo molto diretto e brusco il calciatore peruviano in riferimento al k.o. per 4-2 subito dai verdeoro nelle scorse ore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy