ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

ELOGI

Casemiro: “Benzema merita il Pallone d’Oro. Ancelotti? Mi stupisce per un motivo”

Casemiro (getty images)

Parla il centrocampista brasiliano dei Blancos

Redazione ITASportPress

Lunga intervista rilasciata da Casemiro a ESPN. Il centrocampista del Real Madrid e del Brasile ha affrontato diversi argomenti e soffermandosi su alcuni compagni di squadra in maglia Blancos.

REPARTO - "È un privilegio giocare per il più grande club del mondo e penso che capirò quello che ho fatto solo quando tutto questo sarà finito. Giocare insieme a Luka Modric e Toni Kroos per tanti anni è un privilegio, lo racconterò ai miei nipoti: ho giocato con due giocatori eccezionali, due icone del calcio".

PALLONE D'ORO - Un pensiero anche a Karim Benzema e la lotta al Pallone d'Oro: "È un privilegio giocare al fianco di Karin Benzema e spero che possa vincere il Pallone d'Oro", ha detto Casemiro che si è complimentato anche col connazionale Vinicius: "Sta attraversando il suo momento migliore, una fase speciale ed è anche giovane, ha grandi potenzialità di crescita".

MISTER - Sulle differenze tra Zidane e Ancelotti: "Ogni allenatore ha il suo metodo di lavoro e fortunatamente ci stiamo adattando molto bene al metodo di Carlo Ancelotti, come abbiamo fatto a lungo con Zidane. Ma voglio sottolineare un punto in particolare che dà fascino al lavoro di Ancelotti: è un uomo di 62 anni, che ha già conquistato tutto, ma la sua determinazione e la sua voglia di vincere e di mettere a disposizione la sua esperienza è incredibile".

PARAGONE - Infine un pensiero su chi è più forte tra lui e N'Golo Kanté: "Vorrei ricordare che Kanté, nonostante sia un giocatore straordinario, occupa una posizione diversa, con più libertà di attacco. Il primo centrocampista difensivo del Chelsea è Jorginho. Inoltre devo ricordare che ci sono altri giocatori di altissimo livello in questo ruolo, come Busquets e Fabinho. Personalmente sono contento di essere considerato tra i migliori e continuo a lavorare per migliorare sempre di più".

 Ancelotti (getty images)
tutte le notizie di