CASO CATANIA, precisazione del Genoa su Di Luzio

di Redazione ITASportPress

“Piero Di Luzio non ha mai lavorato in passato come tesserato del Genoa”: lo precisa il Genoa in una nota, dopo che il nome del 51enne è emerso fra quelli degli indagati posti agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Catania sulle partite che sarebbero state comprate dal club etneo quest’anno in Serie B. Nella nota inviata dalla società genoana si legge tuttavia che “un breve rapporto di collaborazione con Di Luzio era intercorso dal 24 luglio al 3 ottobre 2013”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy