Caso Cristiano Ronaldo-Mayorga, il legale della donna: “Le accuse non sono state ritirate”

Caso Cristiano Ronaldo-Mayorga, il legale della donna: “Le accuse non sono state ritirate”

Colpo di scena nel caso che coinvolge l’attaccante della Juventus

di Redazione ITASportPress

Ennesimo ribaltone per il caso che vede coinvolto Cristiano Ronaldo e Kathryn Mayorga, la donna che lo accusa di averla stuprata a Las Vegas nel 2009. Nella giornata di ieri le indiscrezioni parlavano di caso chiuso e accuse a carico del portoghese ritirate. A smentire tutto ci ha pensato il legale della donna che, parlando ad AFP ha voluto fare chiarezza sul caso.

TUTTO APERTOLarissa Drohobyczer, che rappresenta la Mayorga, ha spiegato: “Le accuse non sono state ritirate. Abbiamo appena ritirato la nostra denuncia a livello statale (nel Nevada, ndr) perché abbiamo presentato una denuncia identica al tribunale federale. In termini concreti, abbiamo appena cambiato la giurisdizione, ma le accuse rimangono”. Altro colpo di scena, dunque, e vicenda che resta più che mai aperta. Smentite, dunque, le indiscrezioni di accordo provenienti dagli Stati Uniti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy