CATANIA, ecco quando fu deciso di ‘aggiustare’ il campionato

di Redazione ITASportPress

La decisione dei vertici del Catania di “aggiustare” il campionato della squadra siciliana per evitare la retrocessione in Lega Pro, sarebbe maturata lo scorso marzo, dopo la sconfitta rimediata sul campo della Virtus Entella. I vertici etnei, preoccupati per come si era messa la situazione del club rossoblu’ a poche giornate dalla fine del campionato avrebbero cercato vie alternative al rettangolo di gioco per salvare le sorti della squadra. Oltre ai tre dirigenti catanesi (il presidente Antonio Pulvirenti, l’ad Pablo Cosentino e il direttore sportivo Daniele Delli Carri), sono coinvolti nell’inchiesta della Procura di Catania diversi agenti di scommesse e procuratori. Tra questi anche l’avvocato Fernando Arbotti, che cura la gestione di alcuni calciatori fra serie B e Lega Pro. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy