Catania, Lo Monaco: “Pensiamo a riprenderci la B sul campo, ma il calcio italiano è da rifare”

Catania, Lo Monaco: “Pensiamo a riprenderci la B sul campo, ma il calcio italiano è da rifare”

L’ad rossazzurro ha parlato a margine della presentazione delle nuove maglie: “Quattro squadre lotteranno con noi per la promozione diretta”

di Redazione ITASportPress

La squillante vittoria sul Trapani è già in archivio per il Catania, che si prepara ad affrontare la Paganese. Prima, però, in casa rossazzurra c’è stato tempo per presentare le nuove divise.

L’ad Pietro Lo Monaco ha parlato a margine dell’evento, chiudendo a malincuore il capitolo-ripescaggio. Il Catania pensa a conquistare la Serie B sul campo e il dirigente etneo ha già individuato le rivali più accreditate: “Scordiamoci delle vicende estive che ci tolgono solo energie. Dobbiamo pensare al campionato e conquistare la B sul campo. Le favorite? Ci sono tre-quattro squadre attrezzate per vincere, le rivali saranno Casertana, Juve Stabia, Trapani e Catanzaro, ma non dobbiamo dimenticare mine vaganti come Potenza, Sicula Leonzio e Siracusa”. Infine uno sguardo alla Paganese, in crisi di risultati ma, secondo Lo Monaco, temibile proprio per questo: “La Paganese ha alcuni problemi ma quando questo tipo di squadre giocano in casa ci mettono il triplo dell’energia nervosa, quindi dovremo fare attenzione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy