Chelsea, il ritorno di Ashley Cole: lavorerà nel settore giovanile

Chelsea, il ritorno di Ashley Cole: lavorerà nel settore giovanile

Dopo l’addio al calcio l’ex romanista allenerà l’Under 15 dei Blues

di Redazione ITASportPress
Cola

Due mesi dopo aver annunciato l’addio al calcio giocato, Ashley Cole è già pronto per iniziare una nuova carriera.

L’ex esterno della Roma è infatti tornato al Chelsea, club in cui aveva militato tra il 2006 e il 2014, per svolgere il ruolo di allenatore nell’Academy dei Blues, per la precisione della formazione Under 15.

“Come giocatore ha vinto tutto – si legge nel comunicato ufficiale del club – Adesso Ashley Cole, dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, punta all’eccellenza anche nel ruolo di allenatore, dopo essere tornato al Chelsea per lavorare nella nostra Academy”.

“Sto imparando ad essere un allenatore, sto apprendendo quei lati di questo lavoro che al di fuori non si vedono, come ad esempio pianificare le sessioni – le prime parole di Cole – L’organizzazione è la chiave, sono i piccoli dettagli a fare di un tecnico un grande allenatore. L’Academy offre agli ex giocatori un percorso che consente di tornare nel club ed imparare il lavoro dell’allenatore. Vogliono attirare persone che sanno cosa significa essere al Chelsea. Devi essere tra i migliori per giocare in un club come questo e quindi vogliono che i migliori ex giocatori aiutino una nuova generazione a crescere e a formarsi”.

Cole, che con il Chelsea ha vinto una Premier League, un’Europa League e una FA Cup, ha ben chiaro il modello di riferimento per la nuova carriera: “Ognuno ha la propria filosofia, ma devi prendere le idee che ti piacciono da vari tecnici. Voglio le qualità in termini di organizzazione di Mourinho, la capacità di gestione degli uomini di Carlo Ancelotti e quella di lavorare con i giovani di Arsene Wenger”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy