Chelsea, la rivincita di Giroud: “Con il nuovo allenatore le gerarchie saranno azzerate…”

Chelsea, la rivincita di Giroud: “Con il nuovo allenatore le gerarchie saranno azzerate…”

“La cosa principale è mostrare la tua determinazione e il tuo desiderio di non mollare”

di Redazione ITASportPress

Si prepara alla nuova stagione, Olivier Giroud, attaccante del Chelsea, è pronto ad essere protagonista nella nuova squadra. Salutato Maurizio Sarri, a breve il club londinese annuncerà il nuovo tecnico che, con ogni probabilità, sarà Frank Lampard.

Intervistato da L’Equipe, il bomber francese ha parlato della nuova annata dove potrebbe trovare molto più spazio rispetto alla precedente. Oltre alle problematiche avute con l’ex allenatore toscano, infatti, il francese è stato quasi sempre la seconda scelta. Con l’addio di Higuain, adesso, Giroud si candida fortemente al ruolo di titolare fisso.

BUONE PREMESSE – “Ci sono stati alti e bassi in questa stagione con il Chelsea. La cosa principale è mostrare sempre la tua determinazione e il tuo desiderio di non mollare, sono contento di ciò che ho fatto in stagione. Vincere una coppa europea dopo essere stato campione del mondo è qualcosa di straordinario”, ha detto Giroud facendo un bilancio dell’annata appena trascorsa. E sul futuro: “Mi sento bene a Chelsea. Arriverà un nuovo allenatore, le gerarchie saranno azzerate. Abbiamo perso il nostro miglior giocatore, ma non mi preoccupo. Con la squadra della Francia, qualificarsi per l’Europeo è l’obiettivo. Abbiamo fatto una brutta prestazione in Turchia, ma abbiamo ancora il nostro destino nelle nostre mani”, ha concluso l’attaccante parlando anche della Nazionale francese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy