Chiellini: “Kean come Balotelli? A volte appare ribelle ma non è come Mario…”

Chiellini: “Kean come Balotelli? A volte appare ribelle ma non è come Mario…”

Il difensore e il paragone tra l’attaccante dell’Everton e Super Mario

di Redazione ITASportPress
Chiellini

Giorgio Chiellini colpisce ancora. Altre parole provenienti dalla sua autobiografia fanno parlare e lo faranno ancora a lungo. Ancora una volta Mario Balotelli protagonista indiretto.

Il difensore della Juventus e della Nazionale ha affrontato anche il tema legato al continuo confronto tra Moise Kean e Super Mario.

Chiellini: “Moise non è come Mario”

Chiellini Balotelli
Chiellini Balotelli in Nazionale (getty images)

Balotelli bad boy, Moise Kean no. Questa in sintesi la linea di pensiero di Chiellini che prima di arrivare al confronto tra i due parla anche brevemente di un altro genio e sregolatezza: “Cassano aveva i tempi del calcio, è diverso dagli altri. Balotelli ha solo il tiro”. E poi: “C’è chi adesso gli paragona Moise Kean, un ragazzo che appare ribelle e ingestibile, ma è del tutto diverso da Mario. Certo, nelle giovanili della Juventus è stato messo molte volte in punizione, ma quando poi ha giocato in prima squadra si è sempre mostrato molto rispettoso verso il gruppo”. E in conclusione: “Qualche volta non sente la sveglia e arriva in ritardo, ma sono comportamenti che è possibile cambiare senza difficoltà”. Insomma un giovane che può tranquillamente crescere e migliorare questi atteggiamenti sbagliati. Non come Balotelli…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy