Chievo, Dainelli: “Andare via? Quando ho letto certe notizie, ho parlato con il club”

Chievo, Dainelli: “Andare via? Quando ho letto certe notizie, ho parlato con il club”

“Nell’ultimo mese c’è stato il pensiero di lasciare, a una certa età è normale”

di Redazione ITASportPress

Dario Dainelli, difensore del Chievo, ha parlato in conferenza stampa in vista del match contro l’Atalanta; ecco quanto dichiarato: “Viviamo un momento di difficoltà in generale. Dipende da più fattori e non dalle assenze o dai problemi di un solo reparto. Lo stato di forma e gli infortuni incidono sullo stato mentale, quando le cose non vanno bene è così. Dobbiamo invertire la rotta il prima possibile, è fondamentale tornare a fare punti. Chievo preoccupato per la salvezza? Bisogna misurare le parole. La paura non c’è e guai se ci fosse, c’è solo la consapevolezza di attraversare un momento non facile e la necessità di tornare a far punti presto. Se ho pensato di lasciare il Chievo? Quando ho letto certe notizie, ho parlato con il direttore chiedendo cosa stesse succedendo. La mia volontà è di restare qui e la dirigenza mi ha manifestato la volontà di continuare insieme. Sono contento di stare qui fino a giugno, poi ci siederemo insieme e valuteremo il da farsi. Io sto benissimo qui, sono contento ma tanto dipende dalle condizioni fisiche. Se dovessi stare come nella prima parte del campionato e come adesso vorrei continuare. Nell’ultimo mese c’è stato il pensiero di lasciare, a una certa età è normale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy