Como, la società è ufficialmente della moglie di Essien

La signora Puni Essien lo ha pagato 237.000 euro, saldati ieri contestualmente alla firma davanti al notaio.

di Redazione ITASportPress
Como

Il Como è ufficialmente di Akosua Puni Essien. Oggi pomeriggio è stato firmato l’atto del passaggio ufficiale di proprietà della società, acquistata all’asta due settimane fa dalla moglie del giocatore ex Chelsea, Milan e Real Madrid. Ora a tutti gli effetti lady Essien, dopo otto mesi di esercizio provvisorio in cui la gestione era stata affidata al curatore fallimentare. Il Como era stato dichiarato fallito il 25 luglio scorso, è stato venduto alla quarta asta. La signora Puni Essien lo ha pagato 237.000 euro, saldati ieri contestualmente alla firma davanti al notaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy