Coppa d’Africa, ufficiale il rinvio al 2022

La decisione è dovuta all’affollamento del calendario 2021 dopo la pandemia di Coronavirus

di Redazione ITASportPress

Il mosaico delle manifestazioni per nazionali stravolte dalla pandemia di Coronavirus si completa con l’annuncio del rinvio dell’edizione 2022 della Coppa d’Africa.

La manifestazione era originariamente in programma dal 9 gennaio al 6 febbraio 2021 in Camerun, ma la Caf ha ufficializzato lo slittamento.

Il 2021 sarà infatti già un anno ricco di eventi, con l’Europeo itinerante tra giugno e luglio e il torneo olimpico a Tokyo ad agosto: un motivo di soddisfazione quindi per i club europei che hanno tra le proprie fila giocatori africani, che potranno disputare regolarmente la prossima stagione, salvo vedere condizionato il 2022 quando, oltre alla Coppa d’Africa, si giocherà il Mondiale in Qatar nel mese di dicembre.

Era dagli anni ’60 che un’edizione di Coppa d’Africa non si giocava dopo tre anni e non a scadenza biennale come di consueto: nel 1965 al successo del Ghana seguì quello del Congo nel 1968.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy