Coronavirus, arbitri italiani esclusi da Champions e Europa League

Coronavirus, arbitri italiani esclusi da Champions e Europa League

Fischietti italiani esclusi dagli ottavi di Champions e Europa League.

di Redazione ITASportPress

Dopo campionati sospesi, rinvii, partite a porte chiuse ecco che il Coronavirus colpisce anche gli arbitri. L’emergenza sta costringendo in molti ad adottare misure di sicurezza per contenere il rischio contagio. E così anche la Uefa ha disposto una restrizione per gli arbitri che provengono dall’Italia.

CAMBIO DI FISCHIETTOPer quanto riguarda gli ottavi di finale di Champions ed Europa League infatti i fischietti italiani sono stati rimossi e le partite riassegnate ad altri arbitri. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb il tutto è stato deciso per evitare rischi di contagio oltre i confini nazionali. Una misura di sicurezza ulteriore in un momento veramente delicato per il mondo calcistico e non solo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy