Coronavirus, il messaggio di Rugani: “Non ci sono distinzioni. Rispettiamo le regole”

Coronavirus, il messaggio di Rugani: “Non ci sono distinzioni. Rispettiamo le regole”

Il difensore della Juventus sui social

di Redazione ITASportPress

Sono ore di tensione in Italia e nel mondo del calcio. Daniele Rugani, difensore della Juventus, è stato dichiarato positivo al coronavirus. Il Covid-19 colpisce il primo calciatore del massimo campionato italiano. L’annuncio è arrivato dalla società bianconera subito costretta alla quarantena così come l’Inter, sua ultima rivale affrontata sul campo.

Il giocatore del club di Torino ha voluto mandare un messaggio a tutte le persone che lo hanno contattato per auguragli buona fortuna. Belle le sue parole sui propri canali social ufficiali: “Avrete letto la notizia e per questo ci tengo a tranquillizzare tutti coloro che si stanno preoccupando per me, sto bene. In questo momento però sento ancora di più il dovere di ringraziare tutti i medici e gli infermieri che stanno lottando negli ospedali per fronteggiare questa emergenza. Invito tutti a rispettare le regole, perché questo virus non fa distinzioni! Facciamolo per noi stessi, per i nostri cari e per chi ci circonda”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy