Crac Windjet, nota del collegio difensivo di Pulvirenti

In riferimento alla notizia riguardo il sequestro di 1 milione di euro disposto dalla Procura di Catania, ecco la nota del patron rossazzurro.

di Redazione ITASportPress

In riferimento alla notizia riguardo il sequestro di un milione di euro disposto dalla Procura di Catania ad Antonino Pulvirenti in merito all’inchiesta sul crac Windjet, ecco la nota del patron rossazzurro.

La difesa del Sig. Pulvirenti, in relazione alle notizie apparse sulla stampa di un nuovo sequestro di somme legittimamente detenute dal Sig. Pulvirenti in Svizzera, rileva che tali notizie si riferiscono ad una contestazione già formulata dai Pubblici Ministeri che il Sig. Pulvirenti, nel corso dell’interrogatorio reso, ha contribuito a chiarire.

La vicenda dimostra, ad avviso della difesa del sig. Pulvirenti, l’impegno della proprietà di Wind Jet per sostenerne l’attività.

La difesa confida di poter dimostrare, anche in questo caso, la correttezza dell’operato del Sig. Pulvirenti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy