Cristante racconta il tentativo di rapina: “Ho colpito il ladro al casco”

Il centrocampista della Roma coinvolto in una brutta situazione con dei malviventi

di Redazione ITASportPress
Cristante

La paura, poi la prontezza di riflessi abbinata ad un pizzico di follia. Bryan Cristante racconta il tentativo di rapina subito nelle scorse ore. Parlando a Il Messaggero, il centrocampista della Roma ha commentato quanto gli è accaduto per le vie del centro quando un uomo ha provato a strappargli via l’orologio dal polso.

ISTINTO – “Erano le 10.30 e mi trovavo nella mia auto ad attendere che terminasse il semaforo rosso che si trova tra viale Angelico e viale delle Milizie”, ha raccontato Cristante. “Ad un certo punto ho visto un individuo con il casco che voleva entrarmi nella macchina per afferrarmi il polso e rubarmi l’orologio. Allora ho reagito colpendo il casco con due pugni che gli hanno spaccato la visiera. Il bandito è caduto a terra e sono sceso, poi ho visto che tentennava alcuni secondi prima che un suo complice arrivasse con un T-Max e lo portasse via”.

PER TUTTE LE NEWS SUL GOSSIP CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy