Cristiano Ronaldo, mistero sul suo parrucchiere: assassinato a Zurigo

Cristiano Ronaldo, mistero sul suo parrucchiere: assassinato a Zurigo

L’hair stylist del portoghese morto in Svizzera

di Redazione ITASportPress

Cristiano Ronaldo continua a far parlare di sé. Questa volta, in realtà, è il suo parrucchiere a passare alla cronaca. Secondo quanto riporta l’Ansa, che cita i media portoghesi e svizzeri, Ricardo Marques Ferreira, 40enne hair stylist del calciatore della Juventus, è stato trovato morto in una camera d’albergo di Zurigo in Svizzera.

Mistero su quello che sembra essere stato un delitto. Infatti, come affermano i media, sarebbe stato fermato dalla polizia locale un brasiliano di 39 anni accusato dell’omicidio dell’uomo. Il corpo della vittima sarebbe stato trovato venerdì da un addetto alle pulizie sul letto della sua stanza, piena di sangue e con un forte odore di alcol. La causa della morte sarebbe stata una coltellata. Il parrucchiere viveva in albergo da almeno una settimana dopo aver divorziato dalla moglie. Si era trasferito stabilmente a Zurigo dal 2017 e lavorava come parrucchiere, appunto, e truccatore. Sulla sua pagina Facebook pubblicava molte foto del suo lavoro: Cristiano Ronaldo compare in una delle immagini datata 2015.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy