ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

RICORDI

Cristiano Ronaldo: “Quella volta in cui mio padre era in ospedale e Ferguson…”

Cristiano Ronaldo Ferguson (getty images)

Il racconto della stella portoghese sul rapporto con l'ex manager Red Devils

Redazione ITASportPress

Che il rapporto tra Cristiano Ronaldo e Sir Alex Ferguson fosse speciale era ben noto, ma che l'ex manager del Manchester United fosse stato davvero così vicino al portoghese anche nei momenti più brutti della sua vita, magari non era noto a tutti. Ebbene sì, perché in una speciale intervista riportata dal sito Red Devils, CR7 ha raccontato proprio il rapporto unico col manager scozzese e un particolare episodio di quando il padre del cinque volte Pallone d'Oro stava per morire nel 2005...

COMPASSIONE - Cristiano Ronaldo ha ricordato alcuni momenti davvero rimasti nella sua testa che mostrano la compassione di Ferguson per lui: "Penso sia difficile ricordare un singolo momento speciale tra me e lui. Ma c'è una situazione che ricordo. Forse lui non lo ricorderà, ma per me sono stati momenti importanti. Un giorno, mio ​​padre era in ospedale, ed ero così provato emotivamente, molto giù. Ho parlato con lui (Ferguson ndr) e lui mi ha detto: 'Cristiano, vacci due o tre giorni'". E ancora: "Era un periodo duro, avevamo partite difficili in quel momento e io ero un giocatore chiave ma lui mi ha detto: 'Sarà dura perché abbiamo partite difficili, ma capisco la tua situazione e ti lascerò fuori e potrai andare a trovare tuo padre'. Per me, queste sono le cose più importanti, a parte vincere la Champions League, vincere la Premier League, vincere coppe e cose del genere. Quindi devo apprezzarlo, perché quello che mi ha detto, l'ha sempre fatto".

 Cristiano Ronaldo Ferguson (getty images)
tutte le notizie di