Cristiano Ronaldo rivela: “Avrei voluto giocare con Eusebio. La mia esultanza? Vi spiego il ‘siuu’…”

Cristiano Ronaldo rivela: “Avrei voluto giocare con Eusebio. La mia esultanza? Vi spiego il ‘siuu’…”

“Il gol più bello? L’ultimo e il prossimo…”

di Redazione ITASportPress

Manca poco all’esordio in campionato della Juventus e Cristiano Ronaldo si prepara alla nuova stagione. Pronto per trascinare i bianconeri in Serie A e Champions League, il portoghese ha concesso un’intervista al canale Youtube del sito soccer.com:

PARTNER – “Ci sono tanti grandi giocatori con cui mi sarebbe piaciuto giocare, ma se devo sceglierne uno, allora dico un mio connazionale, che purtroppo non c’è più, Eusebio, uno dei simboli del Portogallo, una persona incredibile, un esempio per tutti noi, sarebbe stato bello giocare con lui in nazionale”, ha detto Cristiano Ronaldo.

GOL ED ESULTANZA – “Il gol più bello della mia carriera? Difficile sceglierne uno, ne ho fatti circa 700, opto per la risposta più semplice e dico l’ultimo e il prossimo, perche’ per me tutti i gol sono importanti. Il mio ‘Siiuuu’ dopo ogni gol? Ammetto che è nato in maniera naturale, eravamo negli States, giocavamo contro il Chelsea, ho segnato, ho fatto un salto e ho urlato quel “Siuuu”, da allora ho continuato a farlo anche perche’ quando incontro i tifosi mi ripetono quell’urlo”, ha rivelato CR7.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy