Crotone, crisi senza fine: il derby è del Cosenza

Crotone, crisi senza fine: il derby è del Cosenza

Allo “Scida” passa la squadra di Braglia: un espulso per parte, decide Idda

di Redazione ITASportPress

Il cambio della guardia sulla panchina del Crotone non è bastato per invertire la tendenza dell’annata finora da dimenticare dei rossoblù.

Massimo Oddo, subentrato a Giovanni Stroppa, ha infatti ottenuto appena un punto in tre partite: dopo il pareggio contro il Carpi sono arrivate le sconfitte contro il Perugia e quella, clamorosa, nel derby contro il Cosenza, passato per 1-0 allo “Scida” nella prima sfida tra le due squadre giocata in Serie B, grazie a un gol di Idda al 75′.

Fischi sonori hanno accompagnato negli spogliatoi i giocatori di casa, ora vicini alla zona playout: il Crotone resta a 12 punti, il Cosenza, alla seconda vittoria della stagione, sale a 11 lasciando al Foggia l’ultimo posto e agganciando il Padova.

La partita è stata condizionata dalle due espulsioni del primo tempo: al 36′ rosso per Martella per un fallaccio su, al 45′ fuori Maniero per doppia ammonizione. Il Crotone ha attaccato di più, sfiorando il gol a più riprese con Firenze e Budimir, non riuscendo però a reagire alla rete degli ospiti, in una delle rare sortite offensive della squadra di Braglia.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy