ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

OPINIONE

Crouch: “I calciatori spesso prendono in giro i tifosi sui social perché…”

Crouch (getty images)

Le parole dell'ex calciatore

Redazione ITASportPress

Peter Crouch senza peli sulla lingua. Questa volta nessun aneddoto sulla sua vita privata o sulla sua carriera, bensì una riflessione sui calciatori moderni e il loro uso dei social network che, a detta sua, spesso risulta essere come una presa in giro nei confronti dei tifosi che li seguono.

Intervenuto nel corso del Podcast Footballco Business, l'ex attaccante ha spiegato la sua visione: "Penso che a volte i tifosi possano essere manipolati in qualche modo dai giocatori sui social, perché questi non parlano da soli e questo mi dà frustrazione e mi preoccupa. Voglio dire, adesso quando i giocatori non hanno giocato bene o qualcosa del genere, esce sempre un tweet o un messaggio del tipo 'i fan sono stati fantastici', 'mi dispiace, non abbiamo potuto fare meglio', 'torneremo più forti la prossima settimana'". Messaggi che per Crouch sono finti: "Sono gli stessi tre tipi di messaggi che vengono sfornati ogni volta. E penso che a volte sia come gettare fumo negli occhi ai tifosi, perché ricordo quando ero giocatore e vedevo quel tipo di messaggio, pensavo spesso che magari quel giocatore non avesse lavorato come avrebbe dovuto. Poi adesso il gocatore può vedere su Instagram il giocatore che si allena e ha un personal trainer e magari pensa che si sta davvero allenando, ma magari non è così. Insomma, ripeto, vedere che spesso stanno solo prendendo in giro le persone per me è frustrante".

Crouch fa poi riferimento a chi vorrebbe vedere maggiormente sui social, almeno come personaggio "vero". Uno come Paul Gascoigne: "Anche io non ho nessuno che gestisce i miei social media. Non voglio che le persone seguano l'uomo delle pubbliche relazioni. E anche io voglio seguire il calciatore. Voglio seguire Cristiano Ronaldo, voglio vedere cosa sta pensando, cosa fa, cosa sa. Non il suo social media manager. Ecco perché spesso non seguo molti top player. Voglio che le persone vedono la realtà ed è per questo che voglio vedere persone come Gazza e persone come le Crazy Gang. Persone vere".

tutte le notizie di